Skip to content

“Un’ unica lacrima” di Stefano Romano

27/03/2012

Il vento che soffia

è un lamento uguale al silenzio

che graffia il tuo cuore

quando il cielo nella notte giace spento.

Non comprendi le parole –

troppo distante, ma sai da dove viene

perché è il sangue delle tue vene

e l’alfabeto è in comune.

E’ un’unica lacrima che cade

e non emette suono.

Chi è vicino forse ne vede il bagliore

ma nessuno avverte l’esplosione del tuono.

E’ un’unica goccia che cade

rossa come la vita, di madre

in figlio, e scava una fossa:

è la solitudine che buca la roccia.

(Poesia di Stefano Romano  dedicata alle vittime della solitudine, adulte o infanti, a chi vive lontano da chi ama e si ammala. Dedicata a Tatiana, Silvia, Ramona e a chi lotta per fermare la goccia.)

Foto: Samantha Everton


One Comment

Trackbacks & Pingbacks

  1. O singura lacrima « panoramicalife

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: